In evidenza

Tutta la verità sul Movimento Cinque Stelle (snippet one)

1. Il Movimento Cinque Stelle è una Forza Politica reazionaria pensata dalle élite conservatrici d’Oltreoceano col fine di impedire la nascita degli Stati Uniti d’Europa. Il suo ideatore è Enrico Sassoon. La famiglia Sassoon è una dinastia che ha più di un millennio di storia, nasce a Baghdad, vince la ‘Guerra dell’Oppio’ contro la Cina, […]

Read More Tutta la verità sul Movimento Cinque Stelle (snippet one)
Annunci
In evidenza

Il sovranismo è il nuovo ‘Cavallo di Troia’ del liberismo

Asserire che il trumpismo sta navigando sul solco del protezionismo, è una sciocchezza immane. Il protezionismo di Donald Trump è pura propaganda, pura manipolazione costruita su di una efficacissima arte della distrazione. E, soprattutto, lo dicono i numeri: ad oggi, attraverso il finanziamento alle imprese che avevano delocalizzato in Messico cosiccome in Cina, si sono […]

Read More Il sovranismo è il nuovo ‘Cavallo di Troia’ del liberismo
In evidenza

Dov’è tutto questo adattamento all’ambiente?

Il primo obiettivo del Movimento Cinque Stelle è governare. Fare opposizione è cosa non contemplata. Perché sa che i Pianeti non si allineano spesso. E se non fai, non sei credibile: le chiacchiere stanno a zero. È costretto a governare. Perché la sua base attende questo momento impazientemente da ormai troppo tempo. Ed in caso […]

Read More Dov’è tutto questo adattamento all’ambiente?
In evidenza

Il Movimento Cinque Stelle si è schierato a destra

Oggi 10 Maggio 2018 termina la crudele (per la nostra comunità) pantomima del Movimento Cinque Stelle, pantomima di un Movimento-Azienda fondato da Enrico Sassoon, discendente di una famiglia dalla tradizione pluri-millenaria, legata alla famiglia Rothschild, che ha avuto il suo vero inizio in occasione delle Elezioni Amministrative del 2012. Tornata Elettorale che vide il Centro-Sinistra […]

Read More Il Movimento Cinque Stelle si è schierato a destra
In evidenza

Berlusconi vuole stare sia all’Opposizione che al Governo, non c’è alcuna frizione con la Lega

Berlusconi è ancora in pista, è vivo e vegeto, e tenta il suo ultimo capolavoro strategico-tattico. Forte della compattezza granitica della sua coalizione, forte della fedeltà dei suoi alleati, ha progettato ad Arcore, nei giorni scorsi, il futuro prossimo del nostro Paese, ha progettato i prossimi cinque anni: Lega a far Governo con il 5 […]

Read More Berlusconi vuole stare sia all’Opposizione che al Governo, non c’è alcuna frizione con la Lega
In evidenza

La sinistra è viva e vegeta

  Prendessimo la Francia, ci accorgeremmo come, a scenario pressoché simile al nostro, la sinistra abbia saputo rispondere in modo ben ponderato, in ben poco tempo, alla dirompente vittoria del Liberal-Democratico Emmanuel Macron. Proprio per questo motivo, in Francia, oggi, esistono più sinistre alla sinistra di En Marche! dal peso abbastanza consistente. Perché a rappresentare […]

Read More La sinistra è viva e vegeta
In evidenza

Labour regains double-digit over Tories, Corbyn is the most popular leader

  3/20/2018 – The Political Analyzer The ultimate CAWI Poll confirms the electoral trends. British voters prefer Jeremy Corbyn. The Leader of the Labour Party increases both the Millenials and the elders. He’s in the lead in big cities and gains in the suburbs and rural areas. He’s powerful in the strongholds. The Conservative Party […]

Read More Labour regains double-digit over Tories, Corbyn is the most popular leader
In evidenza

La sconfitta del Partito Democratico in dieci punti

1. Il Partito Democratico ha perso nel 2009 quando non permise a Beppe Grillo di partecipare alle Primarie [(cosa che Calenda potrà fare), (così facendo, venne a crearsi una prima frattura tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico, che venne additato di essere)]: a) come tutti gli altri; b) élite di politicanti; c) antidemocratico); 2. […]

Read More La sconfitta del Partito Democratico in dieci punti
In evidenza

Avremo un Governo

L’incapacità di affrontare razionalmente il 5Stelle da parte di politici e spin-doctor è mancanza di cultura e di competenze quantomeno in materia di Scienza Politica e Scienza Economica. Al nemico si dà un nome e si costruisce una sua immagine da consegnare ai cittadini, perché non sarà di certo l’avversario a consegnarsi di sua sponte. […]

Read More Avremo un Governo
In evidenza

Testa a testa tra Movimento Cinque Stelle e Centro-Destra, Liberi e Uguali in doppia cifra

L’ultima proiezione di The Political Analyzer vede il Movimento Cinque Stelle alla pari con la coalizione di Centro-Destra. Il Partito Democratico conferma il suo declino inarrestabile, mentre Liberi e Uguali raggiunge la tanto agognata doppia cifra. Confermata la base dello studio (gli ultimi dati CISE del professor D’Alimonte, 6000 interviste) per ricevere la maggioranza dei […]

Read More Testa a testa tra Movimento Cinque Stelle e Centro-Destra, Liberi e Uguali in doppia cifra
In evidenza

La Casaleggio Associati sta dominando la Campagna Elettorale

In molti sostenevano che con la morte di Gianroberto Casaleggio il Movimento Cinque Stelle avrebbe perso peso elettorale ma, a quanto pare, sbagliavano e, molto probabilmente, per un motivo nulla affatto accampato in aria: il Guru del Movimento ha lasciato in eredità le modalità con le quali affrontare quella che potrebbe essere l’ultima grande chance […]

Read More La Casaleggio Associati sta dominando la Campagna Elettorale
In evidenza

Il Movimento Cinque Stelle tallona il Centro-Destra, crolla il Partito Democratico

La terza proiezione di The Political Analyzer vede il Movimento Cinque Stelle appaiato alla coalizione di Centro-Destra, nonostante la crescita decisa della Lega. Il Partito Democratico conferma di essere consistente solo poco più del doppio rispetto a Liberi e Uguali. Confermata la base dello studio (gli ultimi dati CISE del professor D’Alimonte, 6000 interviste) per […]

Read More Il Movimento Cinque Stelle tallona il Centro-Destra, crolla il Partito Democratico
In evidenza

‘Media delle Medie’ del 30 Gennaio 2018

Come in occasione di tutte le Tornate Elettorali propongo una Media Sondaggi abbastanza personale nel metodo e nelle caratteristiche. Oggi 30 Gennaio sperimento quella che è in tutti i sensi una vera e propria novità: la ‘Media delle Medie’. Essa prende in considerazione differenti Medie Sondaggi, compresa quella del sottoscritto che, quanto a ricetta, è […]

Read More ‘Media delle Medie’ del 30 Gennaio 2018
In evidenza

La guerra degli influencer

Siamo il Centro Studi Democrazie Digitali, siam legge dov’è anarchia, metodo dov’è caos, struttura dov’è facciata. Ci trovi nel Far-West. Viviamo i primordi di un’era sempre più egemonizzata dai Social Network, laddove sopravvivere significa anticipare le mosse del nemico, anticipare le mosse di coloro i quali posseggono i Social. Viviamo il ritorno della paura, dei […]

Read More La guerra degli influencer
In evidenza

Gli algoritmi di Facebook e l’umore degli Dei

L’essere umano può permettersi Facebook? E’ in grado di sostenere la portata emotiva delle info ivi presenti senza che queste lo destabilizzino? Quali strumenti dovrebbe adottare e quali e quante difese dovrebbe opporre alla persuasione che lo coinvolge? Sa, per caso, che un algoritmo è stato mentale individuale e collettivo? E che gli spregiudicati cambi […]

Read More Gli algoritmi di Facebook e l’umore degli Dei
In evidenza

Il reddito sociale previene il precariato. 10 proposte per far ripartire l’Italia

1. La sinistra socialdemocratica deve ottemperare ai buchi del liberismo colmandoli con gli strumenti dello Stato. Considerata l’impossibilità di redistribuire equamente i frutti della produzione in regime di Maastricht ed in assenza di Glass-Steagall, deve accettare l’impossibilità insita a tale corso di dar lavoro a tutti e ben pagato. In che modo? Assumere il dato […]

Read More Il reddito sociale previene il precariato. 10 proposte per far ripartire l’Italia
In evidenza

Il 5 Stelle formerà un Esecutivo con PD e Sinistra Unita

Sarà la nuova coalizione egemone nella politica nostrana. Sposterà e costringerà l’elettorato italiano su posizioni redistributive. Le famiglie Politiche Europee coinvolte saranno ALDE e PES. Sarà la fine del berlusconismo. La coalizione di forze ultra-conservatrici neoliberiste e sovraniste rappresenterebbe solo 1/3 dell’elettorato italiano. Berlusconi si ritirerebbe a vita privata. Presumibilmente, dalle ceneri della coalizione, nascerebbe […]

Read More Il 5 Stelle formerà un Esecutivo con PD e Sinistra Unita
In evidenza

Renzi è un morto che cammina e non è uno zombie

Quella a cui stiamo assistendo all’interno del campo progressista italiano è un’autentica vergogna. E la colpa è, soprattutto e non solo, di Matteo Renzi, Maria Elena Boschi, e famigliari annessi. Perché con un pizzico di buon volontà si sarebbe potuto dar vita ad una Legge Elettorale decente, con uno sbarramento al 3% ed un premio […]

Read More Renzi è un morto che cammina e non è uno zombie
In evidenza

Andrea Orlando ha i numeri per formare il primo partito al Senato

Ci fosse la volontà politica. Ci fosse la forza delle idee. Ci fossero gli attributi. Ci fosse la voglia di tornare a lottare sui banchi del Senato della Repubblica per un partito che fino a pochi anni fa rappresentava un sogno di popolo, un matrimonio osteggiato in tutti i modi, una Liberazione da anni pesi […]

Read More Andrea Orlando ha i numeri per formare il primo partito al Senato
In evidenza

Il Rosatellum passa solo se la Lega vota la fiducia

Matteo Renzi è tornato a giocarsi tutto. Come è un pokerista incallito. Nel tentativo di portarsi dietro un partito che non è suo. Spinto da motivazioni molto più grandi della nostra umana comprensione. Con l’aiuto di Silvio Berlusconi e, soprattutto, di Matteo Salvini. E perché proprio Salvini? Il nemico giurato. Il populista. Lo xenofobo. Il […]

Read More Il Rosatellum passa solo se la Lega vota la fiducia
In evidenza

La fine del pensiero unico

La sconfitta della Christlich Demokratische Union Deutschlands di Angela Merkel e della Sozialdemokratische Partei Deutschlands di Martin Schulz in Germania potrebbe essere l’inizio della fine del pensiero unico in Occidente. Con il deterioramento del concetto di Große Koalition, con l’insuccesso delle sue politiche-economiche, con l’incapacità di governare i processi politici e geopolitici su scala locale […]

Read More La fine del pensiero unico
In evidenza

Giorgio Napolitano: il peggior Presidente della Repubblica Italiana

La nascita del secondo Governo Prodi è stato l’evento più disastroso che abbia colpito la sinistra italiana negli ultimi vent’anni. La sua nascita fu una forzatura pacchiana. Una mossa irrazionale. Un atto emotivo, impulsivo. Una scelta scellerata che non tenne conto delle esigenze del Paese, degli italiani e dello scenario politico venutosi a creare. Fu […]

Read More Giorgio Napolitano: il peggior Presidente della Repubblica Italiana
In evidenza

Labour surges, tories collapse

The new CAWI Poll is very clear: British voters prefer Jeremy Corbyn. The Leader of the Labour Party wins both the Millenials and the elders. He’s in the lead in big cities while he loses in the suburbs and rural areas. The Conservative Party is still the first political party in the UK, but it’s […]

Read More Labour surges, tories collapse
In evidenza

Risultati definitivi delle Primarie PD: Renzi sotto il 70% e affluenza a 1,7 milioni

Dati raccolti on-line sulla base delle dichiarazioni delle Segreterie regionali del Partito Democratico. THE POLITICAL ANALYZER – 2/05/2017 Sicilia Affluenza 110,000 Renzi 65% 71,500 Orlando 21% 23,100 Emiliano 14% 15,400 Sardegna Affluenza 41,000 Renzi 70% 28,700 Orlando 20% 8,200 Emiliano 10% 4,100 Calabria Affluenza 44,750 Renzi 75,5 33,786 Orlando 16,28 7,285 Emiliano 7,89 3,530 Basilicata […]

Read More Risultati definitivi delle Primarie PD: Renzi sotto il 70% e affluenza a 1,7 milioni
In evidenza

Matteo Renzi è politicamente finito

Non ci saranno né vittorie né plebisciti né tantomeno investiture pontificie in grado di cambiare le sorti dell’inarrestabile declino politico di Matteo Renzi. Sia che l’ex Presidente del Consiglio vinca le prossime Primarie interne al Partito Democratico con il 51% sia che stravinca con oltre il 65% dei consensi, il suo destino è segnato ed […]

Read More Matteo Renzi è politicamente finito
In evidenza

Quattro candidati in tre punti

In questi ultimi giorni mi sono soffermato non poco sulla situazione politico-elettorale transalpina. I motivi che mi hanno portato a farlo sono molteplici: dalle drammatiche condizioni in cui versa il Partito Socialista Francese, alla cattivissima gestione dell’affaire Fillon da parte dei Repubblicani, passando per il solito (ma quantomai sorprendente nelle dimensioni) exploit di Le Pen […]

Read More Quattro candidati in tre punti
In evidenza

Renzi sale, ma l’affluenza crolla

Sposo totalmente la filosofia della, molto probabilmente, più capace sondaggista italiana, che risponde al nome di Alessandra Ghisleri. La direttrice di Euromedia, infatti, sostiene come l’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi corra il rischio di non superare il 50% qualora l’affluenza delle prossime Primarie del Partito Democratico fosse importante come di consueto. Per quanto mi […]

Read More Renzi sale, ma l’affluenza crolla
In evidenza

La vocazione maggioritaria è una vocazione a perdere

Si fa un gran parlare di vocazione maggioritaria, della legittima necessità da parte di chi vince le Elezioni Politiche di governare con pieni poteri, di una sinistra che sia al tempo stesso sia di lotta che di Governo, di un Partito Democratico, in questo caso, che sia il più inclusivo possibile dal punto di vista […]

Read More La vocazione maggioritaria è una vocazione a perdere
In evidenza

La verità sugli hacker russi

La verità è che Vladimir Putin e la Federazione Russa non c’entrano assolutamente nulla. La lunga campagna elettorale statunitense, infatti, ha visto trionfare in rete i repubblicani per la prima volta dopo un decennio di batoste. Ad i repubblicani e, nella fattispecie, allo staff di Donald Trump, va dato atto che ha saputo mutare completamente […]

Read More La verità sugli hacker russi

J. B. Pritzker wins the Democratic Primaries

J. B. Pritzker wins the Democratic primaries . The businessman wins thanks to the vote of his fellow citizens and thanks to the internal divisions of the progressives. The advantage he has accumulated in Chicago is so great that counting the votes in the remaining precincts will not help

Read More J. B. Pritzker wins the Democratic Primaries