Orientamento elettorale degli ultimi giorni. PDL e PD in risalita.

Il PDL e il PD tornarono a risalire.
Dagli ultimi studi emerge la solita compatezza degli schieramenti classici con movimenti all’interno degli stessi e flussi provenienti dal Terzo Polo sia verso la Destra che verso il Centrosinistra.
La causa di questo accadimento deriva dall’attuale fragilità di FLI, dalla posizione attendista della Lega Nord, dall’estenuante compravendita recriminata dall’Italia dei Valori e dai partiti di centro in genere che vedono l’elettorato indeciso tra il peccato originale e la ribellione più totale.
Momenti molto cupi, direi.


Questa la situazione rispetto alla scorsa rilevazione:

La Destra: 1,1%
PDL: 27,1%
Lega Nord: 11,9%
Totale: 40,1%

FLI: 6,7%
MPA: 0,8%
UDC: 6,3%
API: 0,7%
Totale: 14,5%

PD: 25,2%
Radicali: 0,8%
IDV: 6,3%
Partito Socialista: 0,8%
SEL 7,4%
Verdi: 0,5%
FDS: 2,2%
Totale: 43,2%

M5S: 2,2%

Advertisements