Elezioni Irlanda: Dopo i disastri della Destra il paese va a Sinistra.

Dopo anni di disastri gli irlandesi voltano pagina e optano, per la prima storica volta, per un’inversione di tendenza. Vien fuori, secondo i primi exit polls, che il Fianna Fail, partito di governo, crolla fino a diventare terza forza politica. Le due forze che monopolizzano il risultato elettorale sono il Fine Gael e il Labour che alleandosi formerebbero uno dei primi governi di centrosinistra della storia del paese.


Fine Gael: 36,1%
Labour: 20,5%
Fianna Fail: 15,1%
Sinn Fein: 10,1%
Green Party: 2,7%
Indipendent/Other: 15,5%


Di seguito i risultati per regioni:


Advertisements

4 thoughts on “Elezioni Irlanda: Dopo i disastri della Destra il paese va a Sinistra.

  1. Dopo il fallimanto della destra, l'Irlanda va (giustamente) a sinistra. L'Italia, grazie al fallimento della destra ed alle pagliacciate del suo capo di governo (si fa per dire)non si smuove dalla destra. Mi sa che le pagliacciate (anche della sinistra, sempre più divisa)aiutino il caimano a mantenere il potere.

    Like

  2. Dopo il fallimanto della destra, l'Irlanda va (giustamente) a sinistra. L'Italia, grazie al fallimento della destra ed alle pagliacciate del suo capo di governo (si fa per dire)non si smuove dalla destra. Mi sa che le pagliacciate (anche della sinistra, sempre più divisa)aiutino il caimano a mantenere il potere.

    Like

Comments are closed.