Obama dovrebbe incontrare Zyuganov

Credo che i DEM debbano osare oltre: incontrare il Segretario del Partito Comunista Russo può significare agli occhi dell’opinione pubblica mondiale la fine della Guerra Fredda. Obama, Biden o Clinton, e perché no Sanders, hanno la possibilità di riconoscere finalmente i meriti del comunismo quale contrappeso salvifico nelle dinamiche economiche e sociali planetarie e, al contempo, ridimensionare definitivamente l’oligarchia reazionaria che sostiene l’attuale Presidente della Federazione Russa.

Advertisements